Viaggi di testa e viaggi nel mondo

L’estate sta finendo

 

Quando l’estate sta per finire, comincio a sentire arrivare il periodo del letargo. Il momento in cui non posso piu’ vivere con porte e finestre aperte, in cui il freddo limita la mia esuberanza, il momento che anticipa la chiusura. Cadono le foglie, sembra che tutto intorno finisca e muoia, è come la fredda notte dell’anima.

E’ un momento triste per me, il grigio delle giornate invernali non stimola il mio buon umore, le minori ore di luce, anzi al contrario, muovono la voglia di non far nulla e di lasciarsi andare al tedio.

Perché se con la bella stagione la natura intorno mi invoglia a vivere, a fare, ad aprire, l’arrivo del freddo e dell’inverno mi porta la voglia di chiudere e fare come gli animali che vanno il letargo.

Poter dormire per tutto il tempo, non sentire, e risvegliarmi a a primavera, quanto tutto ricomincia.

L’anima è solo dormiente e aspetta di rinascere per nuove avventure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cosa vuoi cercare ?
La mia pagina Facebook
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Chi sono

Patrizia Pazzaglia, Patty dopo un po’.

Sono versatile, camaleontica e un po’ nevrotica. 

Una come tante.  Nessuna grande passione, ma so appassionarmi.

Prendo tutto molto sul serio e in tutto quello che faccio, se mi interessa, ci metto impegno e dedizione.

Scarsamente tecnologica, diversamente social.

Mi piace condividere, mi piace ascoltare, esprimermi, se è il caso, e stupirmi.

Mi piace vivere intensamente e andare in profondità delle cose che mi interessano e lasciare andare ciò che non mi serve (anche se con difficoltà).

Mi piace lasciarmi contagiare dalla bellezza e dalle emozioni e..naturalmente viaggiare, fuori e dentro di me, col corpo e con la mente (ma anche con lo spirito).

Perchè la vita è un gran bel viaggio.

Iscriviti alla newsletter