Viaggi di testa e viaggi nel mondo

Cereglio e baci

 

 

Sull’Appennino bolognese c’è un borghetto, una frazione della cittadina di Vergato, che si chiama Cereglio, dove ogni anno, il primo sabato e domenica di agosto, si tiene la festa del borgo di Suzzano.

 

 

E’ una manifestazione molto sentita dai paesani, dove molti volontari, insieme alla proloco, prestano il loro lavoro, con coinvolgimento e passione, e tutti gli abitanti partecipano, anche soltanto mettendo un po’ di fiori ai balconi.

 

 

Ci sono aree gastronomiche, dove si trovano cibi tipici montanari, crescentine, tigelle, crema fritta, pasta e fagioli, friggione e carne alla griglia, – e un tempo anche mio zio contribuiva alla preparazione, – che sono luoghi di ritrovo di amici e conoscenti, o di visitatori, in cui godere della buona gastronomia casareccia, “alla buona”, mangiando in tavoloni lunghi di legno, o in una bella aia allestita per l’occasione.
Ci sono mercatini dell’artigianato e dei prodotti montanari, musica, balli della tradizione, rievocazioni storiche, antichi mestieri, mostre, attività per i piccoli.. e vicoletti agghindati a tema.. il tutto in una cornice deliziosa, tra il verde dei monti, in una zona boscosa sul crinale.

 

Il borghetto rurale è piccolissimo ma delizioso, e conserva antichi edifici dell’epoca medievale, molte case sono in sasso, ed affacciano su stretti vicoletti o piccole piazze.

 

 

 

Un bellissimo antico lavatoio si trova all’ingresso del borgo

 

 

Cereglio è anche la località da dove proviene la famosa acqua Cereglia, qui prelevata dalla fonte omonima, imbottigliata e spedita in Italia e nel mondo.

 

E’ anche il luogo dove è nata mia mamma, dove risiedevano zii e cugini, e dove mi piace tornare per la festa del borgo, per godermi la sua splendida e genuina atmosfera.

 

 

Ogni anno il tema proposto per agghindare il vicoletto principale è diverso, ma il mio preferito è stato quello a tema “baci“.

 

 

Le pareti di questo stretto vicoletto contenevano bellissime foto e decorazioni di baci

 

 

Baci ovunque, che donavano al borghetto una cornice molto romantica!

 

 

E poi c’è un angolino che non ti aspetti, che è il mio preferito, curiosa vado a vedere come è stato addobbato perchè è sempre molto bello: questa volta contiene l’immagine del famoso bacio di Klimt!

 

 

E allora… arrivederci alla prossima festa del borgo di Suzzano a Cereglio!

 

Informazioni utili

Cereglio si trova ad un altitudine di oltre 600 mt, fa parte del comune di Vergato da cui dista circa 16 chilometri, in provincia di Bologna.

Come arrivare: proveniendo da Bologna, CEREGLIO si raggiunge dalla Strada Statale 64 “Porrettana” fino a Vergato, girando poi a destra sulla Strada Provinciale 25 e seguendo le indicazioni.

 

agosto 2019

 

ti potrebbe interessare anche

 

Due anime in viaggio in moto.. alle grotte di Labante (Bo)

Ma quanto è bella Bologna!

Ma quanto è bella Bologna!

Visite: 131
0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Cosa vuoi cercare ?
Seguimi su Facebook

Patrizia Pazzaglia, Patty dopo un po’.

Sono versatile, camaleontica e un po’ nevrotica. 

Una come tante.  Nessuna grande passione, ma so appassionarmi.

Prendo tutto molto sul serio e in tutto quello che faccio, se mi interessa, ci metto impegno e dedizione.

Scarsamente tecnologica, diversamente social.

Mi piace condividere, mi piace ascoltare, esprimermi, se è il caso, e stupirmi.

Mi piace vivere intensamente e andare in profondità delle cose che mi interessano e lasciare andare ciò che non mi serve (anche se con difficoltà).

Mi piace lasciarmi contagiare dalla bellezza e dalle emozioni e..naturalmente viaggiare, fuori e dentro di me, col corpo e con la mente (ma anche con lo spirito).

Perchè la vita è un gran bel viaggio.